Salta al contenuto
Rss




Oratorio di San Defendente (Sec. XVII)

Percorrendo le Vie Pietro Micca e Ricasoli e prendendo quindi a sinistra in direzione di Sizzano lungo la strada Biandrina, si incontra l'Oratorio di San Defendente: la sua esistenza si desume da un atto notarile del 15 febbraio 1639, che individua con notevole precisione un appezzamento di terreno situato di fronte alla chiesa.
Le notizie relative alla chiesa di San Defendente sono poche: se ne parla in un elenco delle festività e consuetudini particolari della parrocchia di Carpignano del 1759; negli atti delle Visite Pastorali si fa riferimento genericamente a piccoli oratori sparsi nella campagna carpignanese, tra cui è da ricomprendersi anche quello di San Defendente.
I lavori di ristrutturazione dell'Oratorio, seguiti ad un periodo di piena rovina, vennero iniziati nella metà del secolo scorso da un privato, ma, lasciati interrotti, furono poi completati nel 1906 ad opera del prevosto Don A.M. Chiara.
Nel dicembre dell'anno 1906 avvenne la solenne inaugurazione con il trasporto in processione dalla Chiesa parrocchiale di una statua della Vergine fino al rinnovato Oratorio, da allora dedicato ai Santi Defendente ed Ambrogio ed alla Beata Vergine di Lourdes.
Ancora oggi la processione dell'11 febbraio nella ricorrenza della prima apparizione della Madonna a Lourdes si snoda dall'Oratorio di San Defendente sino alla Chiesa Parrocchiale.
Gli studiosi di agiografia hanno individuato due figure di Santi martiri di nome Defendente: quello venerato a Carpignano, come in molti altri comuni dell'Italia settentrionale fin dal secolo XIV, non è storicamente identificato; viene tradizionalmente rappresentato in abiti militari, ed invocato contro il pericolo dei lupi e degli incendi.
Quasi certamente, quindi, la devozione a San Defendente ha origine votiva; la pala d'altare della antica chiesa parrocchiale (che si conosce solo per descrizione) rappresentava anche San Defendente tra i santi tutelari della parrocchia e la comunità di Carpignano aveva già fatto un voto a San Giulio, altro santo protettore contro i lupi.


'Carpignano Sesia' a cura dell'Associazione Turistica Pro Loco Tratto da:
"Carpignano Sesia"
a cura dell'Associazione Turistica Pro Loco, Interlinea
Novara, 1997, tutti i diritti riservati





Inizio Pagina Comune di CARPIGNANO SESIA (NO) - Sito Ufficiale
Piazza Volontari Liberta' n.4 - 28064 CARPIGNANO SESIA (NO) - Italy
Tel. (+39)0321.824401 - Fax (+39)0321.824444
Codice Fiscale: 80005390036 - Partita IVA: 00431350032
EMail: info@comune.carpignanosesia.no.it
Posta Elettronica Certificata: carpignanosesia@pcert.it
Web: http://www.comune.carpignanosesia.no.it


|